Sostituzione Batteria iPhone 12 con Riprogrammazione

molto difficile
1 ora e 30 minuti

1. Introduzione alla sostituzione Batteria iPhone 12 con Riprogrammazione

In questa guida verranno descritte le operazioni necessarie per effettuare una corretta riprogrammazione e sostituzione batteria iPhone 12, ed evitare così la notifica di errore da parte del dispositivo una volta acceso. La procedura di riprogrammazione della batteria, nel video mostrata con un iPhone 11, è uguale per l'iPhone 12.

Attenzione: procedere alla rimozione della vecchia batteria quando l'iPhone ha una carica inferiore al 25%, per limitare possibili danni.

Fare particolare attenzione se la batteria è gonfia, procedendo alla sostituzione in un locale ben areato. Il processo comporta la perdita dell'impermeabilità del cellulare.

2. Apertura del dispositivo

Per aprire il dispositivo, rimuovere le viti Pentalobe ai lati della presa di ricarica, e applicare una ventosa sulla parte bassa dell'iPhone. Procedere quindi a scaldare il dispositivo con l'apposita piastra (link per l'acquisto) oppure con un phon (nel caso si usi un phon, fare in modo di non puntare il getto di calore troppo forte sull'iPhone). Una volta scaldato per 2 minuti circa, staccare il display dalla scocca usando il divisore a plettro o iSesamo, aiutandosi nel frattempo con la ventosa applicata in precedenza. Non entrare troppo in profondità per evitare di danneggiare i cavi. Aprire quindi l'iPhone come fosse un libro, ma non superare i 90° di apertura.

3. Rimozione del display

Per rimuovere la batteria innanzitutto è necessario rimuovere il display. Rimuovere sia la protezione posta in alto a sinistra rispetto alla batteria che quella posta a sinistra della batteria ad altezza centrale. Partire dai cavi posti sotto la seconda protezione, scollegando nell'ordine il connettore della batteria, del display, del digitalizzatore, e del sensore frontale. Scollegare quindi il connettore del display nella sezione in alto a sinistra rispetto alla batteria, e rimuovere il display.

4. Rimozione del lettore SIM e del Taptic Engine

Rimuovere innanzitutto l'altoparlante posto sotto la batteria (usare le pinzette dopo aver rimosso le viti). Rimuovere il lettore di scheda SIM posto sopra il Taptic Engine, togliendo prima la protezione superiore dei connettori, quindi i connettori stessi, e procedendo in ugual modo con i connettori posti tra il lettore di scheda sim e il Taptic Engine. Rimuovere il Taptic Engine svitando tutte e 3 le viti che lo tengono legato alla scocca.
Image

5. Rimozione della batteria

Per rimuovere la batteria è necessario rimuovere prima le quattro strisce adesive che la mantengono incollata alla scocca. Per farlo si deve nuovamente scaldare il cellulare. Fatto questo, con l'ausilio di pinzette, rimuovere le quattro strisce adesive, due sul lato superiore e due sul lato inferiore del cellulare. Applicare forza lieve e costante e a un angolo basso per evitare che si strappino. Una volta rimosse le strisce adesive, è possibile rimuovere la batteria dalla scocca. Anche se non è necessario, si suggerisce di pulire la sede della batteria da adesivo residuo utilizzando alcol isopropilico
Image

6. Estrazione e saldatura flat originale

Per rimuovere il flat, visibile nella parte destra della batteria, è necessario rimuovere la protezione adesiva nella parte inferiore della batteria, come mostrato nel video, e spostare la struttura del flat verso l'esterno. Procedere a tagliare i supporti in alluminio, facendo molta attenzione a non danneggiare il flat. Rimuovere quindi la parte esterna delle placche metalliche appena tagliate. Ora, saldare con estrema cautela il flat alla nuova batteria, come mostrato nel video (link per la saldatrice in descrizione). Se la saldatura non riesce perfettamente, usare delle placche metalliche come supporto. Rimuovere la placca metallica in eccesso e piegare il flat all'interno, nella stessa posizione in cui si è trovato nella batteria originale, e applicare la protezione adesiva come mostrato.
Image

7. Attivazione e riprogrammazione nuova batteria

Si hanno tre opzioni a disposizione per attivare la nuova batteria: assemblarla all'iPhone tramite connettore e metterla sotto carica, collegarla a un alimentatore da banco o attivarla tramite battery activation board. Per riprogrammare la batteria collegarla al flat QianLi e connettere a sua volta il flat al tool QianLi Copy Power (link per l'acquisto). Connettere il tool al software QianLi, aprire il software, andare nella sezione "battery" e sistemare i valori di "battery efficiency" al 1005 e di "cycle times" a 0. Fatto questo, cliccare su "Write-in/Bind". Per conferma del risultato ottenuto, effettuare una lettura della batteria cliccando su "Reading".
Image

8. Attivazione iPhone e verifica nuova batteria

Per attivare l'iPhone è necessario collegarlo a un alimentatore da banco tramite power cable, oppure collegarlo a una batteria compatibile che non sia quella che intendiamo mettere definitivamente (in questo caso è normale che compaia il messaggio di errore). Collegare quindi la nuova batteria al dispositivo tramite flat QianLi (è consigliato incollarlo alla batteria come mostrato nel video per impedire che si stacchi) e procedere al riassemblaggio degli altri componenti.
Image

9. Conclusione

Per concludere la procedura e riassemblare l'iPhone è sufficiente ripercorrere in senso inverso i passaggi sulla rimozione della batteria. Se hai domande, o la riparazione non è andata come previsto, contattaci!

Articoli recenti

I più letti

Diventa Rivenditore

Se sei un professionista del settore e sei interessato a collaborare con noi, contattaci: il nostro staff risponderà alle tue domande nel più breve tempo possibile.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più o per modificare le impostazioni d'uso clicca qui. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.